Mercoledì 27 Maggio 2020

Altesys: nasce il dosimetro acustico personale per operatori di Call e Contact Center!

Altesys, specializzata nello sviluppo e nella produzione di cuffie telefoniche professionali, è l’unica azienda italiana che ha progettato e realizzato una soluzione in grado di rispondere ai nuovi requisiti, imposti dalla direttiva europea, per proteggere l’udito degli operatori di Call e Contact Center.

Negli ultimi anni, il crescente numero di casi di ipoacusia acustica riscontrati in Europa ed il sempre più alto numero di ricorsi legali mossi dai dipendenti verso i datori di lavoro, ha portato alla luce la necessità di porre attenzione alle classi lavorative più facilmente descrivibili come a rischio.

Tra queste, la sempre più vasta classe degli impiegati d'ufficio e degli operatori telefonici.

Tenuto conto che numerose indagini hanno evidenziato che più del 20% degli operatori di Call Center lavora tra gli 80 e gli 85 dB(A), il Consiglio Europeo ha deciso emanare, nel 2003, una direttiva che imponesse limiti più restrittivi all'esposizione acustica giornaliera dei lavoratori. In particolare risulta necessario provvedere ad un costante monitoraggio acustico e all'utilizzo delle dovute precauzioni, affinché non venga mai superato il "valore superiore d'azione" di 85dB(A).

A seguito della Direttiva Europea 2003/10/CE, gli stati membri sono stati quindi invitati ad adottare, entro il 15 Febbraio 2006, nuove misure legislative, imponendo ai datori di lavoro la misurazione dei rischi associati all'esposizione sonora e l'adozione di adeguati provvedimenti, in linea con i progressi scientifici e tecnologici.

E’ nato così, nei laboratori Altesys, Eustachio, un innovativo Dosimetro Acustico, in grado di proteggere la salute degli operatori di Call e Contact Center e salvaguardare quindi l’azienda dal rischio di azioni legali.

Eustachio assicura:
  • la misurazione costante dell’esposizione acustica, limitandola automaticamente o segnalandola;
  • l’abbattimento degli Shock Acustici;
  • il mantenimento di un adeguato comfort acustico;
  • la conservazione dei dati relativi alle misurazioni effettuate;
  • la fornitura delle informazioni necessarie, sia ai datori di lavoro sia ai dipendenti, per evitare i rischi da sovraesposizione;
  • l'immagazzinamento dei dati relativi agli eventi acustici in un database centralizzato;
  • la compatibilità con le più comuni cuffie telefoniche: nessun bisogno di sostituire l'equipaggiamento già in uso.
La misurazione del livello acustico all'interno della cuffia telefonica, fino ad oggi richiedeva strumentazioni sofisticate e tecnici specializzati: tutto ciò da oggi non è più necessario in quanto Eustachio opera calcolando dinamicamente l’esposizione acustica senza il bisogno di ulteriori misure.

Visualizza il comunicato stampa ufficiale di Altesys.
 

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per funzionamento e analisi del sito stesso. Continuando la navigazione accetti l’uso di tali cookie. Per maggiori informazioni leggi la Privacy Policy.